Siete pronti per il 6° Meeting d’arte internazionale in Penisola Sorrentina?

Meeting d'arte internazionale Penisola Sorrentina

La mostra evento che ha luogo in uno degli scenari più incantevoli d’Italia, a due passi dalla bella “Surriento”, anche per il 2017 prevede faville. La manifestazione che si terrà a Vico Equense, porta della Penisola Sorrentina, ospiterà artisti ed appassionati provenienti dall’Italia e dall’estero.

Il vernissage del Meeting d’arte internazionale è previsto per il giorno 20 aprile allorché grandi e piccini, scuole incluse, saranno coinvolti in workshop, esposizioni, performance musicali e conferenze incentrate sul tema dell’arte concepita quale libertà e speranza di pace in un periodo storico tristemente segnato dagli episodi di terrorismo. Rappresentazioni e sperimentazioni artistiche saranno realizzate in occasione del Meeting d’arte internazionale che si svolgerà presso il Grand Hotel Moon Valley www.hotelmoonvalley.com sito in località Seiano di Vico Equense.

Non è un caso che sia la struttura ad ospitare l’evento: l’albergo rinomato in ambito internazionale è da sempre attento alle tendenze artistiche dell’arte e, in generale, alla comunicazione intesa in ogni sua forma, dando spazio a conferenze ed eventi come questo.

Non è un caso neppure che il Meeting d’arte internazionale si tenga nel territorio della Penisola Sorrentina, crogiolo di culture che attrae in qualsiasi periodo dell’anno frotte di visitatori desiderosi di conoscere le tradizioni di un popolo di naviganti aperto alle esigenze e ad i gusti internazionali, tradizioni tanto della vista quanto del palato.

IMG_4586

Con il patrocinio del Comune di Vico Equense e grazie all’organizzazione dell’artista nonché curatrice Letizia Caiazzo, Presidente dell’Associazione “Ars Harmonia Mundi” di Piano di Sorrento, sino al prossimo 23 aprile si potrà prendere parte all’evento che coinvolge annualmente sempre più appassionati. Dalle 10.00 alle 23.00 dei giorni in cui si svolgerà la manifestazione, il Meeting d’arte internazionale offrirà la possibilità di dialogare sull’ arte e attraverso l’arte, elemento fondamentale nel processo di melting pot.

Non solo Italiani, quindi, ma ospiti internazionali si interfacceranno rispetto all’atto creativo inteso anche nella sua quotidianità. L’accesso al Meeting d’arte internazionale è gratuito, pertanto chiunque lo desideri potrà prendere parte all’evento portando un po’ di sé, della propria esperienza e della propria arte intesa quale meravigliosa espressione della vita.

Article by Francesca Martire