9″ Rosso

Prima edizione mostra concorso 9″

Domenica 9 settembre 2018 ore 18 – 21

Opertativa 138 – Studio Lab 138

media partner dell’evento Urban Mirrors – Live for Art | Art to Live

Interpretare il rosso inteso come colore, concetto o elemento decorativo, misurandosi all’interno di una cornice da 9″.

Domenica 9 settembre 2018 apre al pubblico la mostra della prima edizione 9″ a cura di Laura Giovanna Bevione.

Presso Operativa 138 la sede espositiva di Studio Lab 138, a Pavona di Castel Gandolfo dal 9 al 30 settembre.

A partire dalla serata inaugurale saranno esposte le opere finaliste selezionate per il premio in palio, il vincitore del concorso avrà la possibilità di realizzare una mostra personale presso Operativa 138 lo spazio espositivo curato da Studio Lab 138.

Nato da un’idea di Laura Giovanna Bevione, il progetto 9″ si sviluppa attorno a un’idea precisa di relazione tra Arte contemporanea e periferie, intese come città del futuro, Prima edizione di una serie di mostre/concorso che avranno come tema il colore, 9″ Rosso punta ad essere non solo un’esposizione artistica, ma l’occasione per creare un punto di incontro, raccogliendo le sfide, di Antonio Presti e Renzo Piano di rammendo e rigenerazione urbana.

Con lo scopo di promuovere e valorizzare il territorio attraverso l’arte, Studio Lab 138 si fa promotore di attività culturali, mirate alla riqualificazione di Pavona, quartiere periferico di Castel Gandolfo e Albano Laziale.

La scommessa è di attrarre e coinvolgere, persone solitamente lontane dalla scena artistica, con un Laboratorio da dove iniziare per disegnare un futuro possibile, per sostenere la rinascita locale con la pianificazione di un progetto culturale.

Un incubatore per talenti artistici, volto ad avvicinare il grande pubblico al mondo dell’Arte Contemporanea, scegliendo in base alle potenzialità senza pregiudizi sull’età o sul sesso.

Per questo è stato chiesto alla giuria, composta da

Simona de Caro, artista visiva, Fabio Matthew Lanna  Responsabile editoriale di Urban Mirrors

Donato Bianco, artista e docente in pensione dell’Accademia di Belle Arti di Roma,

di selezionare le 35 opere (su 51 iscritte) , avendo a disposizione soltanto l’opera e un testo a supporto, senza conoscere l’identità dell’autore.

Un compito difficille per i giudici perchè per capire a fondo un opera d’arte è importante anche conoscere le esperienze formative e l’età sesso di un’artista,

Informazioni importanti dunque, ma la cui  assenza ha garantito una scelta solo in base al sentire estetico, e non dellla Griffe.

9″ Rosso – Esito concorso 2018

di Laura Giovanna Bevione

Gentilissimi Artisti

Elogiando e ringraziando tutti i partecipanti per il loro impegno e per la loro partecipazione,

come da regolamento abbiamo selezionati 35 lavori dei 51 candidati al concorso 9″ Rosso,

dovendo escludere a malincuore 15 lavori.

Agli autori di queste 15 opere va il mio personale incitamento ad insistere.

Il vostro percorso, la vostra ricerca, sono validi.

I giudici hanno dovuto scegliere avendo insieme all’opera il solo testo a supporto,

senza poter valutare la ricerca artistica, la poetica e il vostro curriculum.

Il testo a supporto è diventato così uno strumento di fondamentale importanza per valutare le opere a concorso.

Per questo motivo, vi invito a replicare l’esperienza, candidando una vostra opera per il concorso del prossimo anno, questa volta però prestando maggiore attenzione ai contenuti e alla forma dei testi da allegare alle opere.

Orario mostra:

mercoledì e venerdì dalle 17 alle 19.30

e su appuntamento chiamando il 327.337.1588

Sede:

Operativa 138 – Galleria espositiva di Studio Lab 138

via del mare 138 – Pavona di Castel Gandolfo (Rm)