Art Basel sarà prossimamente a Hong Kong: qualsiasi appassionato d’arte sogna di prendere parte alla manifestazione che si svolge in più aree del mondo.

Photo by Jessica Hromas/Art Basel Hong Kong 2016

Photo by Jessica Hromas/Art Basel Hong Kong 2016

Si pensi che, nel 2016, vi hanno aderito circa 280 gallerie provenienti da tutto il modo e più di 4000 artisti.

Art Basel Hong Kong

In particolare, oggi vogliamo parlarvi dell’ Art Basel a Hong Kong proprio perché, durante l’anno passato, la regione amministrativa speciale della Repubblica Popolare Cinese è stata al centro della scena artistica internazionale. Se si pensa, poi, che l’area di Hong Kong è una delle più densamente popolate al mondo, è facile intuire quanti spunti creativi essa possa offrire.

Photo by Jessica Hromas/Art Basel Hong Kong 2016

Photo by Jessica Hromas/Art Basel Hong Kong 2016

Artisti affermati ed emergenti hanno trovato e trovano tuttora posto nell’ Art Basel a Hong Kong dove figurano gallerie che si focalizzano su due artisti per volta, garanzia di qualità. Lo show offre l’occasione a turisti provenienti da ogni dove di visitare quella che è un’interessantissima metropoli. Tanti sono, infatti, gli eventi artistici e culturali ai quali si potrà prendere parte in città unendo la visita all’ Art Basel a Hong Kong ad una visita della stessa regione.

Araya Rasdjarmrearnsook, The Treachery of the Moon, 2012 Courtesy of the artist and Tyler Rollins Fine Art

Araya Rasdjarmrearnsook, The Treachery of the Moon, 2012
Courtesy of the artist and Tyler Rollins Fine Art

Chi giunge all’ Art Basel a Hong Kong potrà visionare particolarissimi lavori che attraversano il 10° e l’11° secolo e che investono le aree della fotografia, della scultura, dei dipinti, ma anche delle installazioni e dei video.

Joyce Ho Courtesy of the artist and TKG+

Joyce Ho
Courtesy of the artist and TKG+

Oltre alle gallerie, l’ Art Basel a Hong Kong offre al visitatore la possibilità di approfondire importanti progetti di natura storico-artistica nell’area Insights dove vengono trattate tematiche attuali.

Se parliamo di Discoveries, invece, ci riferiamo alla sezione scoperte che dà spazio agli artisti contemporanei emergenti.

Mira Dancy, courtesy of Night Gallery

Mira Dancy, courtesy of Night Gallery

Al settore Kabinett, invece, prendono parte progetti ed opere tematiche di gruppo che forniscono interessanti spunti di riflessione.

Se siete appassionati di scultura e installazione, non dimenticate di visitare la sezione dell’ Art Basel a Hong Kong detta Encounters dedicata ad artisti di ogni parte del mondo e curata da Alexie Glass- Kantor dell’ Artspace di Sidney.

La sezione Film, invece, è a cura di Li Zhenhua, direttore nonché fondatore della Pechino Art Lab, una piattaforma vocata all’arte ed allo scambio di idee.

Le proiezioni avverranno presso il Convention and Exhibition Centre e l’ Arts Centre di Hong Kong.

Ancora, interessanti spunti di riflessione provengono dalle riviste e dalle pubblicazioni d’arte di tutto il mondo esposte alla fiera.

Intorno all’ Art Basel a Hong Kong ruotano tanti eventi che incoraggiano a svolgere la visita presso il Convention and Exhibition Centre in compagnia di ragazzi e bambini, le menti più aperte ed intuitive di sempre.

Per maggiori informazioni: www.artbasel.com/hongkong 

Article by Francesca Martire