Arte e coscienza ambientale.

Quale è il ruolo dell’artista oggi?

Talk con Iginio de Luca, Silvano Manganaro, Rosanna Ruscio

curatore e moderatore Federica La Paglia

Casa degli Artisti – Sant’Anna del Furlo

domenica 17 settembre ore 16

Nell’ambito degli eventi collaterali della manifestazione Land Art al Furlo VIII edizione, la Casa degli Artisti è lieta di presentare il talk intitolato “Arte e coscienza ambientale. Quale il ruolo dell’artista oggi?” curato e moderato da Federica La Paglia.

Attraverso gli interventi di Iginio de Luca, Silvano Manganaro e Rosanna Ruscio, il talk vuole aprire una riflessione sul rapporto tra l’artista e la natura, su quali forme oggi deve assumere la land art e quale responsabilità debba avere un artista, un curatore o un operatore culturale nell’approcciarsi a un lavoro sul paesaggio.

Quanto oggi si debba o si possa intervenire nell’ambiente e in che modo? Quali esperienze in Italia e all’estero segnano o possono segnare una trasformazione della relazione arte-natura? Quale il senso politico oggi di un segno nell’ambiente? Questi i punti focali su cui si concentrerà l’incontro, accompagnato dal racconto di esperienze artistiche e curatoriali.

Alla luce dei cambiamenti climatici in atto e della disattenzione del nostro Paese verso il territorio, considerando il diffuso interesse verso la questione ambientale e animalista, in considerazione della riscoperta e del recupero dei ritmi lenti, si intende intavolare una discussione sulle più recenti forme di intervento degli artisti nel paesaggio.

Equilibrio e la Casa degli Artisti al Furlo ph. Sandro Cristallini

Ospite dell’incontro è proprio la Casa deli Artisti, nelle persone di Andreina De Tomassi e Antonio Sorace che hanno deciso di lasciare la città per trasferirsi in campagna e dare vita a un parco di sculture in una regione che molto soffre per i cambiamenti geologici in atto.

Iginio de Luca, artista visivo e musicista, sviluppa una ricerca in costante alternanza tra intimismo e azioni pubbliche, servendosi di vari registri linguistici e ibridando estetica ed etica. De Luca vive tra Roma e Torino e insegna Decorazione e Installazioni Multimediali all’Accademia di Belle Arti di Frosinone.

Silvano Manganaro, critico e curatore, professore di Storia dell’Arte ed Economia dell’arte presso l’Accademia di Belle Arte de L’Aquila, è Segretario Generale e curatore presso la Fondazione VOLUME! di Roma e co-curatore del progetto Eremi in Abruzzo. Collabora con Il Giornale dell’Arte.

Rosanna Ruscio, storico dell’arte, docente di Storia dell’Arte Contemporanea e di Storia delle tecniche artistiche presso l’Accademia di Belle Arti di Milano-Brera. Ricercatrice da anni impegnata nello studio del rapporto Arte e Natura, autrice tra l’altro de “Il paesaggio prestato. Azioni e scenari del progetto ambientale” con Anna Ghinato, Aracne Editore, Roma 2014.

Federica La Paglia è critico e curatore indipendente, consulente comunicazione e gestore culturale, particolarmente attenta alle tematiche socio politiche.

Interventi: Iginio de Luca, Silvano Manganaro, Rosanna Ruscio

Curatore e moderatore: Federica La Paglia

domenica 17 settembre ore 16

Casa degli Artisti- Sant’Anna del Furlo

www.landartalfurlo.it

Parrocchia Sant’Anna del Furlo 30

61034, Fossombrone (PU)