La Artrooms Fair inaugura la stagione artistica di Londra!

Dopo il successo riscosso a Roma e Seoul, la 5° edizione della Artrooms Fair sbarca a Londra dall’11 al 13 gennaio 2019 presso la Meliá White House di Regent’s Park.

© Copyright 2018 by Stefan Reimschuessel. All Rights Reserved. Art Rooms London at the Melia White House Hotel in London. ph. courtesy Artrooms press office.

ARTROOMS FAIR è la prima fiera internazionale d’arte contemporanea a offrire gratuitamente uno spazio unico ad artisti indipendenti: 71 camere d’albergo saranno infatti trasformate in intimi “studi” pronti a ospitare gli stimolanti progetti di oltre 100 artisti provenienti da 30 diversi Paesi nel mondo.

Luigi Ballarin – Sultano – acrilico su tela – sezione artisti per opere singole, Artrooms London 2019

Le opere sono state selezionate da un comitato di esperti d’arte con lo scopo di ofrire ai visitatori un’esperienza memorabile. Tra i giurati ricordiamo Giulia Abate (Galleria Contemporanea Mucciaccia), Cristian Contini (Contini Art) e Stefania Minutaglio (11 HellHeaven Gallery) oltre ai collezionisti Claudia e Rainer Wente Waedlich.

© Copyright 2018 by Stefan Reimschuessel. All Rights Reserved. Art Rooms London at the Melia White House Hotel in London. ph. courtesy Artrooms press office.

I collezionisti e gli amanti dell’arte avranno l’opportunità di acquisire opere d’arte di una pletora di mezzi come il meraviglioso olio su tela dell’artista emergente Juliette Pearce (Italia), la cui opera “Laundromat” è stata scelta come immagine principale della fiera, sculture di Jiro Ishihara (Giappone) o l’installazione “Matrix” di Alice Padovani (Italia), un artista premiato presentato nella sezione Artisti ospiti.

Juliette Pearce – Laundromat – ph. courtesy Artrooms press office.

Jiro Ishihara – Nakanojol Vegetables 2018 – ph. courtesy Artrooms press office.

Sono inoltre previste diverse performance dal vivo per intrattenere il pubblico, quali le interviste in diretta “A letto con gli artisti” a cura del critico d’arte Michael Barnett.

Cristina Cellini Antonini, Francesco Fanelli, Chiara Canal, Fondatori e Direttori della manifestazione, continuano a sostenere le carriere degli artisti indipendenti premiando uno degli espositori con 1000 sterline, in collaborazione con The Contemporary Arts Trust. In più la Fonderia Artistica Versiliese sceglierà in quest’occasione un artista da ospitare in Italia per la realizzazione di una scultura in bronzo.

Partner ufficiale della Fiera è l’ente di beneficenza Mother House Studios: una delle prime organizzazioni a sostenere le donne con figli attive in questo variegato settore

art-rooms.org 

www.melia.com