L’Arte di condividere

Giornate Europee del Patrimonio

sabato 22 e domenica 23 settembre 2018

Via delle Belle Arti 131, Roma
Ingresso disabili via Gramsci, 71

La Galleria Nazionale partecipa alle Giornate Europee del Patrimonio con un programma di attività aperte a tutti e un’apertura serale straordinaria.

L’iniziativa, che si svolge dal 1991 ed è oggi presente in ben 50 paesi aderenti alla Convenzione Culturale Europea, è un’ulteriore tappa di questo 2018 Anno Europeo del Patrimonio Culturale, che ci fornisce rinnovate occasioni per conoscere la ricchezza del nostro patrimonio culturale. Quest’edizione delle Giornate Europee del Patrimonio ci propone di osservare i beni da una lente diversa, quella che mette a fuoco gli elementi dell’incontro tra le diverse culture, della contaminazione di tradizioni e saperi tra comunità e della condivisione di conoscenze: titolo di questa edizione è appunto L’Arte di condividere.

Programma

SABATO 22 SETTEMBRE

La mattina, dalle ore 11.00 alle 13.00, si terrà un laboratorio per famiglie dal titolo L’arte di condividere, a cura di Fabia Masciello e organizzato dai Servizi Educativi. Ispirandosi all’opera dell’artista Jiri Kolar Il mondo della comunicazione sarà possibile sperimentare attraverso la tecnica del collage come sia possibile mescolare opere d’arte antiche con alcune opere moderne della Galleria Nazionale ed elaborare composizioni originali.

Nel pomeriggio, sono in programma le visite guidate ai depositi della Galleria ai seguenti orari: alle ore 14.30 la visita in inglese, mentre alle ore 15.30 e alle 16.30 le visite in italiano. Per partecipare alla visita in inglese, è necessario prenotarsi inviando una mail a info@lagallerianazionale.com; per partecipare alle visite in italiano, la prenotazione avviene presso la biglietteria il giorno stesso per ordine di arrivo.

Alle ore 18.00, in Sala della Guerra, Incontro Realtà in equilibrio: Conte, Lorenzetti, Napoleone, un’occasione per approfondire il percorso di questi artisti dei quali Giuseppe Appella ha ricostruito il percorso in tre mostre alla Galleria Nazionale. Carlo Bertelli,Enrico CrispoltiTullio GregoryAntonello Tolve e Stefania Zuliani, oltre alla viva testimonianza di Guido Strazza, converseranno con gli artisti e con il curatore permettendoci di approfondire la poetica di tre dei cinque “compagni di ricerca” (oltre a Lorenzetti, Napoleone e Conte, anche Rodolfo Aricò e Giuseppe Uncini), che nel 1982 esposero insieme alla Galleria Il Segno di Roma. In apertura, la proiezione delle interviste agli artisti di Anton Giulio Onofri. Al termine dell’incontro, sarà possibile visitare le mostre in corso, approfittando dell’apertura serale straordinaria.

La sera, a partire dalle ore 20.30 ci sarà un momento di incontro con la cultura cinese per festeggiare insieme la Zhongqiu Jie o Festa di Metà Autunno, festa tradizionale che cade lunedì 24 settembre. La mostra BRIC-à-brac | The Jumble of Growth | 另一种选择è stata il punto di partenza per avviare preziose relazioni tra la Galleria ed istituzioni e realtà legate alla Cina, a partire dal coinvolgimento dei mediatori culturali in lingua cinese dell’Accademia di Belle Arti di Roma. La condivisione, in questa serata organizzata in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio e dell’apertura serale, avviene grazie alla collaborazione con l’Ufficio Culturale dell’Ambasciata Cinese a Roma.

Dalle ore 19.30, apertura straordinaria fino alle ore 22.30 al costo simbolico di 1 euro a biglietto. L’ultimo ingresso è alle ore 21.45.

DOMENICA 23 SETTEMBRE

Dalle ore 11.00 alle 13.00, è in programma il laboratorio per famiglie Incorniciamo il Patrimonio, a cura di Simona Petrella e con l’organizzazione dei Servizi Educativi.

Il laboratorio svilupperà il tema della cornice prendendo spunto da alcune opere della Galleria per poi dare forma ad una cornice. Al termine, i bambini sceglieranno uno scorcio del museo da inquadrare con la propria cornice appena realizzata e fotografare, caricando con l’ausilio degli accompagnatori la foto su Facebook con l’hashtag #incorniciamoilPatrimonio, al fine di creare una rete condivisa di immagini.

Le attività organizzate dalla Galleria Nazionale per le Giornate Europee del Patrimonio sono gratuite per i partecipanti.

Per prenotare i laboratori, contattare l’Ufficio Servizi Educativi scrivendo a gnam.edu@gmail.com o telefonando ai seguenti numeri: 06 32298329/247. L’attività laboratoriale è gratuita e aperta a tutti, inclusa nel prezzo del biglietto per adulti, secondo le gratuità e riduzioni previste per legge.

www.lagallerianazionale.com