IDRO51 • CAOS FLUIDO
Che si tratti di vernici spray, tempere o caffé, su supporto ligneo, su tela o su carta, l’opera di Idro51 resta in grado di stordire e affascinare con colori e forme che rimandano alla cultura dei graffiti americani degli anni ’80 e allo stesso tempo trova ispirazione nella tradizione orientale.
La cifra stilistica dell’artista pescarese infatti si caratterizza per la capacità di coniugare tag, doodle e mandala che disorientano l’osservatore in prima istanza, per poi condurlo verso un percorso di presa di coscienza graduale e ad un progressivo riconoscimento degli elementi tipici dell’alfabeto pop.
Un meltin’ pot di linguaggi quindi che trovano una loro locazione in quel caos fluido che è il mondo di Idro51. Quello stesso caos che altro non è che l’ordine nascosto dell’universo che affascina con la sua abbondanza di elementi, di diverse forme e diversi colori, sempre forti – quasi vivi – a rappresentare la potenza di quel divenire incessante che è l’universo stesso.
La mostra presenta una sinossi del lavoro di ricerca degli ultimi 3 anni, periodo di sperimentazioni e contaminazioni continue, frutto di riflessioni e viaggi da oriente a occidente.
Dai recentissimi prototipi di art toys si procede a ritroso in un discorso che parte dalle stampe con “Fastgrowing” per svelare l’intero alfabeto pop fatto di tetraedri, hashtag, chiocciole e porte usb dell’opera “Power of Colors”, a spiegare l’incomunicabilità dei nostri tempi, fino ad arrivare alla sintesi estrema del segno di  “Existence” che apre la strada a riflessioni più alte, legate all’esistenza e all’equilibrio del cosmo di “Awakening” in cui ogni elemento fluido trova una sua collocazione…in quel caos che aiuta a pensare.
(Testo critico di Alessandra Arpino)
————————————
IDRO51 aka Flavio Melchiorre (1977, Pescara)
Affascinato dalla cultura punk e dalla corrente surrealista e psichedelica si avvicina nei primi anni novanta al mondo dei graffiti. Dopo varie esperienze in ambito pubblicitario e moda fonda il suo studio lavorando come grafico ed illustratore freelance. Ha collaborato con diversi brand italiani ed internazionali. Continua ad esprimere la sua arte sui muri dipingendo con pennelli e bombolette oltre a sperimentazioni digitali e microsculture.
COMUNICATO EVENTO
The Urban Box ospiterà la mostra personale dell’artista pescarese idro51 fino alla fine di agosto, presso il suo spazio espositivo in collaborazione con Cerveza Green Bear (birra spagnola artigianale 100% canapa prodotta da una coppia di abruzzesi la cui grafica è stata curata dall’artista.)
The Urban Box – Via Piave n.99 Pescara
Testo e immagini per gentile concessione di Idro51 aka Flavio Melchiorre e The Urban Box Pescara