Il gruppo Matteo Thun & Partners, leader nel campo dell’architettura e del design d’interni, viene premiato per la progettazione del JW Marriott Venice Resort & Spa, a Venezia, e in occasione dell’appuntamento milanese del Salone del Mobile 2016, lancia il nuovo brand Matteo Thun Atelier (www.matteothunatelier.com).

jw marriott venice

Il nostro Belpaese non manca mai di produrre grandi menti e capacità oltre misura. Un esempio significativo è dato da Matteo Thun, architetto e designer nato a Bolzano nel 1952, che vanta un percorso accademico e professionale di tutto rispetto. Dopo gli studi condotti a Milano e Salisburgo, è cofondatore del gruppo Memphis, e partner dello studio di progettazione Sottsass Associati. Ha lavorato inoltre per la Swatch, e tenuto lezioni come docente universitario a Vienna. Nel 1984 ha aperto il suo studio.

jw marriott venice

La svolta forse più importante per la sua carriera è avvenuta nel 2001, con la fondazione della Matteo Thun & Partners, insieme a Luca Colombo e Antonio Rodriguez. Grazie all’aiuto di circa 60 collaboratori, l’azienda si occupa di implementare progetti di alta qualità nel campo dell’architettura, del design e dell’arredamento d’interni.

matteo thun urban mirrors

In questi anni, il gruppo Matteo Thun & Partners ha raggiunto molti importanti obiettivi nel campo dell’architettura e del design di interni. Un esempio recente? La progettazione del meraviglioso JW Marriott Venice Resort & Spa, resort di lusso che, insieme ad altri 230 progetti, è stato candidato al MIPIM Award 2016, aggiudicandosi il premio Best Hotel & Tourism Resort a Cannes. Si tratta di un resort immerso nel verde e costruito su un’isola artificiale nella laguna di Venezia, in un contesto lussuoso e incantevole. È un resort che fa sognare in grande: 230 suite, ristorante panoramico, piscina rooftop nell’edificio principale, più alcuni edifici secondari ospitanti altre suite, piscine e il centro benessere. Il tutto circondato da meravigliosi giardini, un orto e un uliveto. Il resort è caratterizzato da linee eleganti, arredi di gran gusto in perfetta coerenza con il territorio circostante e, soprattutto, da un bassissimo impatto ambientale: questo è ciò di cui il gruppo Matteo Thun & Partners è capace.

matteo thun urban mirrors

Un’esperienza pluriennale nell’ambito del design, un incrollabile lavoro di squadra che si rinnova ormai da oltre 30 anni, una particolare attenzione nei confronti dell’architettura sostenibile: queste sono le principali caratteristiche di Matteo Thun & Partners. Tutto questo ha dato vita a Matteo Thun Atelier, il nuovo marchio del gruppo da cui traspare tutta la voglia di riprendere in mano le antiche tradizioni artigianali.

matteo thun atelier urban mirrors

Le creazioni sono realizzate esclusivamente a mano: pezzi di arredamento, oggetti decorativi e da illuminazione, per privati o strutture ricettive, in una perfetta combinazione tra design e artigianato italiano. Questa collezione offre molto di più al compratore: la capacità di donare agli oggetti acquistati una propria identità. Ogni pezzo, infatti, può essere personalizzato così da rientrare perfettamente nella filosofia e nell’identità del brand che lo acquista.

matteo thun urban mirrors

Matteo Thun Atelier fa il suo ingresso nel mondo del design in occasione del Salone del Mobile 2016, da poco conclusosi a Milano. Sono state presentate la collezione di sedie Chiavarina, e la serie Vasi da colorare, pezzi unici, creativi e originali.

matteo thun urban mirrors

Matteo Thun Atelier: più che oggetti, vere e proprie forme d’arte.

Article by Agnese Sabatini