E’ a Parigi che, nel 2010, nasce la Yia Art Fair . Acronimo di Yesterday is Aujourd’hui , vale a dire “Ieri è Oggi”, la fiera si conferma un must nell’ambito dell’arte contemporanea come il suo nome indica chiaramente. L’evento d’arte contemporanea Yia Art Fair può avvalersi di ben 5 mostre di cui 4 realizzate in ambito europeo ovvero a Maastricht, a Bruxelles, a Basilea ed a Parigi, ed una a New York.

YIA Art Fair

 

Quest’anno, Parigi e Bruxelles appaiono più che mai legate grazie alla Settimana dell’arte contemporanea che si tiene nella capitale del Belgio. La città è indiscutibilmente un centro di spicco sia nell’ambito della politica internazionale che in quello artistico in quanto mix di culture che interagiscono tra loro in maniera affascinante.

Bruxelles è, infatti, al medesimo tempo, comunità francese del Belgio e comunità fiamminga, caratteristica che le conferisce un occhio internazionale su tutto quanto è comunicazione ed espressione, in svariati ambiti. Se a questo si aggiunge che Bruxelles possiede un’area metropolitana con più di 1,8 milioni di abitanti, è facile intuire il peso che la capitale ha in ambito europeo e non solo.

Insomma, non è casuale che l’edizione 2017 della Yia Art Fair # 09 si tenga a Bruxelles, esattamente presso la struttura dello Square Brussels Meeting Centre al centro della città che ospiterà la manifestazione dal 20 al 23 aprile prossimi. Per l’appunto lo Square Brussels Meeting Centre rappresenta una location unica dove ogni anno vengono realizzati convegni, workshop, seminari, mostre e tanti altri eventi di spicco.

YIA Art Fair

E’ proprio qui che si terrà la Yia Art Fair , esposizione di circa 200 mq alla quale prenderanno parte 45 gallerie scelte in ambito internazionale, provenienti dalla Francia, dal Belgio, dai Paesi Bassi, dal Giappone, dalla Lituania, dalla Spagna, dalla Cecoslovacchia e dalla Cina. In particolare, dall’Italia apporteranno il proprio contributo alla Yia Art Fair l’ABC-Arte di Genova, l’Anna Marra Contemporanea di Roma, la Francesca Antonini di Roma, il Metronom di Modena, la Boesso Art Gallery di Bolzano e la Montoro 12 di Roma. A partecipare in qualità di partner alla Yia Art Fair saranno nomi quali Bozar, Le Mad, Visit Brussels e Brussels Art Guide.

YIA Art Fair

Il tutto, come dicevamo, è indissolubilmente collegato alla manifestazione Yia Art Fair #11 di Parigi che avrà luogo dal 19 al 22 ottobre 2017. La location scelta per l’occasione è Carreau du Temple, nel quartiere di Marais che ospiterà circa 50 gallerie di provenienza internazionale. In occasione dell’evento vale la pena recarsi in visita al Centre Georges Pompidou, alla Maison Européenne de la Photographie ed al Museo di Picasso, pit stop obbligati nel campo dell’arte che si trovano non lontano dalla location scelta per la Yia Art Fair #11 nella capitale francese. Espositori ed appassionati avranno così la possibilità di approfondire la conoscenza delle nuove tendenze in merito all’arte contemporanea. I visitatori, in particolare, potranno accedere alla fiera di Bruxelles a soli 12,00 euro oppure, usufruendo di un biglietto ridotto, a 8,00 euro. In particolare, si ricorda che per la Yia Art Fair è prevista un’apertura notturna venerdì 21 aprile con la possibilità di usufruire della comoda navetta gratuita.

YIA Art Fair

Cinque eventi quelli previsti per la Yia Art Fair che, collegati come sono tra loro, donano al visitatore una panoramica internazionale nel mondo artistico contemporaneo, fornendo elementi chiave per analizzare e comprendere la creatività dei tempi attuali.

Maggiori informazioni su www.yia-artfair.com 

Article by Francesca Martire